Teatrino Kamishibai

Il “Kamishibai” (spettacolo teatrale di carta) è una piccola struttura portatile di legno a forma di Teatro dotata di una fessura laterale in cui poter inserire fogli da disegno in cui viene rappresentata graficamente la storia da raccontare.

Si tratta di una storia in sequenza, cioè suddivisa in un certo numero di scene e quindi di tavole da disegno. Il numero di tavole è a discrezione dell’Artista. Si consiglia in ogni caso di partire da un numero minimo di 8 scene da rappresentare.

Sulla parte frontale, che è quella che sarà visibile al pubblico, viene disegnata e/o dipinta la scena, mentre sul retro del foglio ci sarà la parte scritta che verrà letta e/o interpretata dall’Attore/Narratore.

E’ possibile anche inserire nella parte disegnata e dipinta elementi tridimensionali e/o reali come ad esempio fili d’erba (per rappresentare un prato), fili di lana (per rappresentare i raggi del sole o la forma di un fiume), carta stagnola, tappi di bottiglia e qualsiasi elemento utile a meglio arricchire la parte grafica e a stimolare la fantasia e la creatività dell’Artista stesso.

Inoltre è anche possibile pensare di inserire nello Spettacolo/Narrazione musica/che di sottofondo per ulteriormente rendere più emozionante la storia e la rappresentazione.

La Tecnica/Arte del Kamishibai permette di sostenere, valorizzare, sviluppare e rafforzare molti aspetti:

  • immaginazione, fantasia, creatività
  • competenza e arricchimento lessicale
  • competenza e abilità di scrittura
  • abilità e competenza narrativa, interpretativa e orale
  • abilità grafico-pittorica
  • competenza emotiva
  • autostima, sicurezza in se stessi e senso di autoefficacia

Quindi si tratta di un percorso/ attività completo in cui i bambini e i ragazzi possono allenare e valorizzare tutti gli aspetti principali del Creare e del Condividere.

Infine la Storia composta può essere confezionata a modi “Album Narrativo” attraverso una foratura laterale (con perforatrice portatile per fogli di carta) e successiva “rilegatura” con l’utilizzo a piacere di spago , filo di lana o simili. Si predispongono inoltre due fogli/cartoncino colorati per la copertina fronte e retro con relativi arricchimenti grafici a scelta per dare il tocco e la forma finale all’Album stesso. Questo permette dunque ai bambini/ragazzi di avere e tenere concretamente una loro propria opera che va a dar valore al lavoro effettuato conferendo ulteriore e profondo senso e significato dal punto di vista emotivo-affettivo.

Per farsi un’idea:

https://it.wikipedia.org/wiki/Kamishibai

https://www.artebambini.it/attivita-editoriale/kamishibai/