PEDAGOGIA ATTIVA

MA CHE COS’É LA PEDAGOGIA ATTIVA?

La pedagogia attiva è una filosofia educativo-didattica che mette al centro del processo di apprendimento  il bambino.

 I principi cardine su cui si basa sono:

  • APPRENDIMENTO PER AREE DI INTERESSE
  • AUTONOMIA
  • SPIRITO D’INIZIATIVA E D’INTRAPRENDENZA
  • CREATIVITÁ
  • SENSO CRITICO
  • INDIPENDENZA DI PENSIERO
  • SPIRITO PRATICO
  • COOPERAZIONE
  • INTELLIGENZE MULTIPLE

La pedagogia attiva racchiude in sè le caratteristiche migliori per essere attuata con i bambini in particolare perchè condivide con loro un aspetto fondamentale: il valore e l’emozione della scoperta.

Il bambino è naturalmente portato durante la sua crescita all’esplorazione dell’ambiente e di tutto ciò che lo anima. Non ne può fare a meno perchè fa proprio parte della nostra natura umana il fatto di sperimentare per poter padroneggiare il contesto di vita. Dunque nell’ambito educativo-didattico è auspicabile e desiderabile armonizzarsi con tale naturale e istintivo approccio di azione nel mondo in modo tale da:

  1. valorizzare il bambino per ciò che naturalmente è: empowerment dell’autostima e  del senso di efficacia
  2. rendere l’apprendimento maggiormente efficace perchè emozionalmente significativo
  3. rafforzare il benessere psico-fisico del bambino

La figura adulta, che sia genitore, educatore o insegnante, interpreta il suo ruolo di guida fungendo da stimolatore di interessi, da accompagnatore nel processo di apprendimento, da leader autorevole proprio perchè non si impone attraverso un’autorità “a priori” ma perchè costruisce una relazione umana basata sulla reciprocità, sulla costruzione condivisa di regole di convivenza sociale, su un’attenzione profonda riguardo l’affettività, l’emotività, l’empatia e il riconoscimento dell’Altro come valore in sè stesso.

La Pedagogia Attiva offre un modello educativo-didattico a cui “ispirarsi” molto prezioso perchè la sua struttura è altamente consona alle sfide della società complessa contemporanea in cui è necessario attingere a qualità e abilità quali la creatività, la versatilità, la cooperazione, la capacità di pensare in maniera divergente e innovativa, l’intraprendenza e l’entusiasmo nel costruire progetti di ampio respiro, la capacità di interconnessione passando con fluidità dall’ambito specifico all’ambito generale.

Per tutte queste ragioni la Pedagogia Attiva rappresenta un approccio educativo-didattico ideale per far crescere i bambini in maniera rispettosa delle loro naturali inclinazioni andando a sostenerle, a valorizzarle e a potenziarle per prepararli al meglio per le sfide e le avventure che incontreranno nel loro futuro.