Come

Per quanto riguarda il “come”, le mie attività sono caratterizzate da due dimensioni:

  1. Relazionale
  2. Tecnico-operativa
  1. Area relazionale

Il fondamento delle mie attività è la Relazione. Data la tipologia e la natura di ciò che propongo è imprescindibile per me instaurare un certo tipo di Relazione, con caratteristiche peculiari che la contraddistinguono e che tento di mettere in pratica nel miglior modo possibile:

Pariteticità cioè il considerare e sentire l’Altro quale essere umano uguale a me da ogni, qualunque e qualsiasi punto di vista senza distinzione alcuna.

Reciprocità l’intenzione e messa in atto concreta e reale di uno scambio comunicativo, emotivo, relazionale equo, mutuo, vicendevole.

Rispetto dell’Altro dove Rispetto significa Riguardare, Aver Riguardo, Considerare (avere e tenere in grande e sensibile considerazione l’Altro).

Sincerità e Onestà intellettuale: offrire il proprio punto di vista con il grado più alto possibile di trasparenza, riconoscendo i propri errori e assumendosi la responsabilità di porre rimedio. Tutto questo con tatto e spirito empatico.

2. Area tecnico-operativa

Per quanto riguarda la modalità operativa mi avvalgo dei seguenti metodi, tecniche e strumenti:

Scrittura creativa, poetica, Storytelling

Produzione video: raccolta materiale informativo (interviste di persona e/o in forma scritta), ideazione progetto editoriale e comunicativo, progettazione e realizzazione storyboard, riprese, montaggio, voce narrante, scelta musiche (in accordo con il cliente).

Teatro-Educazione, Teatro di Narrazione, DramaTherapy, Teatro-Formazione

Pedagogia e Didattica Attiva, Apprendimento Cooperativo, Regia Didattica

Progettazione socio-educativa-artistica